homepage

 

 

Nell’ambito del progetto “Around the world with Wines of Puglia”, il Movimento Turismo del Vino Puglia ha messo in campo un’azione di incoming ospitando sul territorio il giornalista americano Alexander Peartree, responsabile degustazioni per l’Italia della rivista Wine Enthusiast, una delle più prestigiose testate di settore a livello internazionale. Il tour, della durata di 5 giorni, si è svolto dall’1 al 6 maggio 2019, con l’obiettivo di far approfondire al giornalista la conoscenza delle produzioni vinicole della nostra regione direttamente sul territorio, in connessione con le relative aree di produzione, denominazioni d’origine e regimi di qualità.
Il tour ha coinvolto le aziende Alberto Longo, Amastuola, Cantele, La Cantina di Andria, Castel di Salve, La Cantina di Ruvo di Puglia, Antica Masseria Jorche, L'Antica Cantina, Li Veli, Mazzone, Mirvita Opificium Arte Vino Tor de’ Falchi, Mottura, Petrelli, Tagaro, Cosimo Taurino, Vetrere, nell'ambito della attività in collettiva a valere sui fondi OCM/fondi comunitari 2018/19.

L’educational ha rappresentato una preziosa opportunità per il giornalista statunitense di entrare in contatto diretto con le etichette pugliesi, i loro produttori, i luoghi di produzione, i siti più caratteristici della Daunia, della zona di Castel del Monte, della Magna Grecia e del Salento per contribuire a comunicare le qualità dei vitigni Nero di Troia, Negroamaro e Primitivo ma anche altri autoctoni di produzione delle cantine visitate. Una modalità promozionale molto efficace questa, perché ha consentito ad un giornalista di una prestigiosa testata a livello mondiale di contestualizzare i prodotti vinicoli nel territorio di provenienza e di valorizzarne il legame con le tradizioni rurali e la cultura locale, nonché di conoscere approfonditamente le aziende produttrici.


All’ospite è stata data la possibilità di conoscere le più significative realtà vitivinicole, cogliendo la qualità dell'accoglienza delle cantine e delle strutture rurali e della gastronomia tipica, e la versatilità negli abbinamenti dei vini pugliesi in tavola, necessarie per elaborare il suo reportage. L'accoglienza e i servizi sono stati di primissima qualità, grazie alla scelta delle migliori strutture di ricezione turistica e ristorazione di ispirazione tradizionale presenti sul territorio e la selezione di luoghi di interesse culturale di primaria importanza, allo scopo di fornire un’esperienza immersiva di conoscenza e approfondimento del territorio.
Per tutta la durata del tour, il giornalista è stato accompagnato da un responsabile del Movimento Turismo del Vino Puglia esperto conoscitore del territorio vitivinicolo pugliese.

Il programma del tour ha offerto, dunque, la possibilità di incontrare i produttori, degustarne i vini, visitare le cantine in modo da cogliere gli aspetti più significativi della produzione da cui nascono i vini pugliesi, ma anche l'occasione per visitare alcuni dei più suggestivi luoghi della zona per apprezzarne le architetture, l'artigianato, la gastronomia, i paesaggi e l'antico rapporto esistente fra il territorio e l'agricoltura. In particolare, ogni giornata di visita si è conclusa con una panoramica del vitigno di riferimento e una cena in compagnia dei produttori del territorio.

Inoltre, ogni giornata ha compreso la visita a beni artistici e culturali iconici del territorio, come Castel del Monte, il Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Trani, Bari, i Trulli di Alberobello, Grottaglie, Taranto, Manduria e Lecce. In questo modo, aziende e prodotti sono stati presentati in uno storytelling più ampio sulla Puglia e le caratteristiche culturali e fisiche del suo territorio, tale da offrire al giornalista maggiori suggestioni per la produzione di articoli e reportage.



 LE IMMAGINI





 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy - We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information